LA SICILIA: “Curva Nord e Sud a sostegno, i due polmoni del tifo fanno sempre effetto”

0
460

L’articolo riportato è uno stralcio dell’originale, non volto a sostituirsi a questo, pertanto invitiamo ad approfondire i contenuti presenti acquistando il giornale ‘La Sicilia’ in rassegna

“Era già un giudizio scritto con ampio anticipo. Non sarà mai il maltempo a fermare i tifosi del Catania”. Ieri lo stadio “era tutto per loro, per i sostenitori etnei. Al ritorno si verificherà l’inverso ed è comunque un peccato non avere una rappresentanza ospite, chiunque essa sia. Il pre gara è stato uno show a parte, di enorme impatto emotivo con le bandiere dei rioni a sventolare, tenuti con orgoglio dai propri rappresentanti”.

Nella Sud “campeggiava la scritta a lettere cubitali: ‘Da sempre seguirti è il mio destino, non per moda, nè per presenza, ma per estrema appartenenza’. Nella Nord mille vessilli e una spinta ormai tradizionale ma sempre suggestiva. La Sud non è stata da meno, i due polmoni del sostegno fanno sempre effetto”. Ieri li guardava ammirato “un amico catanese illustre, il collega Peppe Di Stefano che è tornato a godersi un pò del suo Catania dopo aver seguito gli avvenimenti più importanti del calcio nazionale”.

“Prima del via i giocatori dell’Acireale sono corsi sotto il settore vuoto per applaudire chi non c’era”. A fine gara “la passerella dei giocatori di casa al cospetto del pubblico di tutti i settori”.  Una menzione “anche per lo striscione esposto in tribuna B per ricordare chi sta soffrendo, a Ischia, un dramma particolarmente grave”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***