ESCLUSIVA – Rapisarda: “Siamo molto affiatati, impariamo qualcosa anche dai giovani. A San Cataldo gara molto aggressiva e intensa”

0
518

Non ha saltato alcuna gara di questo campionato. Gol, assist, qualità, tanto agonismo e quel senso di appartenenza autentico riscontrabile in un catanese purosangue come lui che ha sempre desiderato di rappresentare i colori rossazzurri. Esperienza vissuta nelle giovanili, ma il sogno di esordire in Prima Squadra è diventato realtà solamente quest’anno.

Dal match di Coppa Italia in poi, il terzino classe 1992 Francesco Rapisarda ha fatto registrare una crescita costante nelle prestazioni rivelandosi un motorino inesauribile per il Catania. La redazione di TuttoCalcioCatania.com lo ha sentito in vista del match di San Cataldo, dove tutto ha avuto inizio.

Nuovo impegno esterno. Si torna a San Cataldo, a distanza di tre mesi e mezzo dal confronto di Coppa Italia. Sarà un Catania diverso ma anche una Sancataldese diversa. Che partita ti aspetti?
“Sicuramente sarà un Catania diverso anche perchè ancora la squadra in Coppa Italia non era al completo, tantissimi ragazzi sono arrivati dopo. Sapevamo che magari la Coppa Italia non sarebbe stata una partita a cui fare particolare riferimento ma è stata comunque una verifica importante. Anche loro hanno cambiato un bel pò, mi aspetto una partita molto aggressiva e intensa su un campo piccolo, abbastanza difficile”.

Mancano poche gare alla conclusione del girone d’andata. Un bilancio finora della tua stagione e quella della squadra.
“Non mi piace parlare del singolo anche perchè facciamo uno sport di gruppo. Penso che sia un bilancio abbastanza positivo finora, anche perchè abbiamo i numeri dalla nostra parte ma questo non ci deve fare abbassare la guardia. Cerchiamo di chiudere il girone d’andata nel migliore dei modi per poi ripartire alla grande nella seconda metà del campionato”.

L’organico è altamente competitivo e di qualità, ma ti aspettavi un gruppo talmente unito e compatto in così poco tempo?
“Sì, l’organico è molto competitivo e forte. La cosa che ci rende ancora più forti è l’obiettivo comune che tutti insieme vogliamo raggiungere. Questo ci ha fatto compattare fin da subito. Al di là del fatto che alcuni di noi avevano già giocato insieme, aspetto che è stato di grande aiuto per far sì che tutti ci amalgamassimo”.

Con quali compagni hai legato di più e che idea ti sei fatto degli under che compongono la rosa?
“Non ci sono compagni con cui ho legato meno o con altri di più. C’è qualcuno che conosco da più tempo, questo è servito per far sentire subito i nuovi a proprio agio. Siamo una squadra molto affiatata. I ragazzi – più che under mi piace chiamarli così – sono molto seri, si sono calati immediatamente nella realtà. Alcuni non sembrano nemmeno giovani. Cerchiamo di aiutarli e anche imparare qualcosa da loro, perchè non si finisce mai d’imparare”.

Da mister Ferraro a Zeoli, quanto è importante il lavoro dello staff tecnico in questo Catania che scende sempre in campo per vincere?
“Il lavoro di ogni singolo componente dello staff è davvero notevole. Cercano sempre di metterci nelle migliori condizioni per rendere al massimo. Svolgono un lavoro importantissimo. Come ho detto prima, abbiamo un obiettivo comune da raggiungere ed è anche grazie a loro se arrivano i risultati”.

Sei tornato nella tua città. Un sogno che si realizza, tanti altri potresti realizzarne nei prossimi anni. Magari contribuire anche a portare il Catania in Serie A, ci hai pensato?
“Ogni tanto mi capita di sognare. Io già un sogno l’ho realizzato vestendo questa maglia. So che potrei realizzare ancora altri sogni però mi piace pensare anno dopo anno. Intanto concentriamoci su questo, che è importantissimo perchè non abbiamo ancora vinto il campionato, poi mi concentrerò sul prossimo anno. Stiamo con i piedi per terra, lavoriamo come stiamo facendo per raggiungere l’obiettivo prima possibile”.

Si ringrazia il responsabile della comunicazione Angelo Scaltriti ed il calciatore Francesco Rapisarda per la concessione dell’intervista.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***