VERSO SANCATALDESE-CATANIA: Tuccio e l’emozione di ritrovarsi in campo Lodi

0
332

Vincenzo Tuccio, uno degli Under di maggiore qualità della Sancataldese,domenica pomeriggio ritroverà il Catania allo stadio “Valentino Mazzola” dopo il confronto di Coppa Italia Serie D che ha visto prevalere i verdeamaranto dopo la lotteria dei calci di rigore. Al termine del match, il ragazzo gelese classe 2001 definì il Catania “una corazzata, leggendo i nomi che ha in rosa. Lodi, ad esempio, lo vedevo giocare in tv ai tempi della Serie A”.

Fu un emozione particolare, per lui, proprio scendere in campo e ritrovarsi davanti come avversario un calciatore come Francesco Lodi, attuale capitano rossazzurro che ha scritto pagine di storia alle pendici dell’Etna contribuendo anche al record di punti nella massima categoria. Prima del graduale declino del Catania, fino ad arrivare all’attuale stagione di rinascita. Oggi Lodi ha 38 anni, Tuccio 21. Diciassette anni di differenza tra chi scende in campo con l’entusiasmo di un ragazzino e chi, giovane promettente, sogna di emulare la carriera di Lodi.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***