A CATANIA NON SI PASSA: numeri straordinari al “Massimino”

0
725

I numeri da capogiro legati all’affluenza dei tifosi allo stadio “Angelo Massimino” in Serie D (contro il Licata in poco più di 14mila sugli spalti) fanno da cornice al rendimento straordinario del Catania. Campionato dominato per la capacità d’imporsi anche fuori casa, ma è soprattutto tra le mura amiche che la squadra etnea conferma di costruire le proprie fortune. 11 le partite giocate in questa stagione sotto il vulcano, esiste solo la vittoria nella propria fortezza con 33 punti raccolti (sui 51 totali conquistati) e una media impressionante di 2.55 gol fatti a partita (28 realizzazioni all’attivo).

Appena 5 sono invece le reti subite. In questo caso c’è chi registra lo stesso dato del Catania nel girone I ed è l’Acireale, che però su 9 incontri giocati in casa ha siglato solo 8 reti. La squadra di Ferraro è affamata di risultati, trascinata dall’entusiasmo travolgente del pubblico. Pubblico capace di trasmettere forti emozioni e che vive in perfetta simbiosi con un gruppo sempre più unito e compatto. La cavalcata inarrestabile continua, il popolo rossazzurro non smette di sognare vedendo sempre più vicino il traguardo.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.