LA SICILIA: “Toscano, lungo vertice con Grella”

0
4209
foto LiveMedia/Gianluca Ricci

Ormai è fatta per l’ingaggio di Domenico Toscano. Ieri prima delle 13 l’allenatore calabrese è piombato in sede, al “Massimino”, tenendo un vertice durato a lungo con il vice presidente Vincenzo Grella. “Toscano è arrivato, come previsto, a Catania forte di un accordo ormai sancito con il Cesena che verserà la buonuscita a lui e al suo staff dopo la vittoria del campionato in bianconero”, riporta La Sicilia.

“Tutti i tasselli, nonostante titubanze e dubbi da parte di qualcuno, nonostante il mercato avesse tentato di ostacolare la mossa di Grella e di Faggiano (si erano inseriti altri club, ma Toscano aveva dato la sua parola che vale più di ogni altra offerta) sono andati al loro posto”, si legge. Nel corso del vertice di ieri “sono state gettate le basi del lavoro che Toscano e il suo staff dovranno portare avanti. Tra un mese comincia il ritiro, si è parlato di logistica, di mercato, di staff tecnico: arriveranno il vice storico Napoli, il preparatore atletico Andrea Nocera e poi vedremo se saranno aggiunti altri nomi”, evidenzia il quotidiano.

“Toscano vorrebbe portare con sè qualcuno dei suoi fedelissimi con cui ha vinto a Cesena. Ma in questo caso bisognerà monitorare la volontà del club bianconero, se è disposto a cedere”. Si legge un nome che viene accostato da tempo al Catania, l’esperto centrocampista De Rose, a cui si aggiungono il difensore Luigi Silvestri e l’attaccante Simone Corazza. Ieri il collega Alessandro Vagliasindi ha avanzato altre ipotesi (clicca qui per leggere l’articolo). Le ipotesi, però, devono trovare fondamento nei prossimi giorni, quando il ds Faggiano comincerà il suo largo giro d’orizzonti.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***