TOSCANO: da Rende a Reggio Calabria, le tappe al sud del tecnico del Catania

0
774

Entusiasmo a mille per il nuovo allenatore del Catania Domenico Toscano. Per lui si tratta di una nuova tappa al sud dopo le precedenti esperienze vissute in Calabria e ad Avellino. La carriera in panchina di Toscano iniziò in terra calabrese alla guida della formazione Berretti del Rende tra il 2005 e 2007. Un’avventura significativa che suggerì al Cosenza, in Serie D, di puntare proprio su di lui per il rilancio dei lupi. Scelta rivelatasi azzeccata, poiché il tecnico nativo di Reggio Calabria portò la squadra silana alla doppia promozione consecutiva (un avvenimento senza precedenti nella lunga storia del club rossoblu), dai dilettanti alla Prima Divisione Lega Pro.

Durante la stagione 2009-2010, invece, venne esonerato a cinque gare dalla fine del campionato. Condusse i cosentini alla finale di Coppa Italia Lega Pro, persa col Lumezzane (4-1 a Lumezzane, 1-1 a Cosenza); richiamato alla guida dei silani nel giugno 2010 in vista della successiva stagione di Prima Divisione, prima dell’inizio del campionato arrivò un nuovo esonero.

Il ritorno al Sud di Toscano si concretizzò nel 2016 rispondendo presente alla chiamata dell’Avellino, in Serie B. Le cose non andarono per il verso giusto, dato che l’esperienza sulla panchina irpina durò cinque mesi con un bilancio di 4 vittorie, 4 pareggi e 9 sconfitte. Il club campano decise di sollevarlo dall’incarico. Toscano parlò così delle difficoltà incontrate (fonte ottopagine.it): “Dico sempre che bisogna trovarsi nel posto giusto al momento giusto. Probabilmente mi trovai nel posto giusto, ma nel momento sbagliato. Delle avvisaglie c’erano state con poca programmazione nonostante ci fosse la volontà e la competenza con cui operavano, ma le difficoltà vennero fuori. Avevo accettato Avellino con tanto entusiasmo. La ritenevo e la ritengo ancora una delle piazze più importanti”.

Qualche anno dopo, Toscano scese in Calabria nella “sua” Reggio. Fu un’annata trionfale in quanto la Reggina vinse il campionato di terza serie con 69 punti raccolti in 30 partite disputate, a 9 lunghezze dal Bari secondo. Va anche detto che la stagione regolare venne sospesa a seguito della pandemia di COVID-19. Toscano fu il primo a ottenere la promozione in Serie B sia come calciatore sia come allenatore nella storia degli amaranto.

Poi, dopo una complicata prima parte di stagione con la squadra quindicesima in Serie B, a dicembre 2020 scattò l’esonero con un bilancio di 10 punti raccolti in 12 giornate. Un anno dopo tornò sulla panchina della Reggina ma fece i conti con un nuovo esonero dopo sole tre partite risoltesi in un pareggio e due sconfitte. Adesso riparte da Catania, con la speranza di ripetere l’ultimo exploit al Sud risalente ai tempi di Reggio nel 2020 e dare seguito ai successi ottenuti anche altrove in quel di Novara, Terni e Cesena.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***