TOSCANO-NAPOLI: coppia indissolubile, inseguendo la settima impresa

0
1525
foto Iacchite.blog

Domenico Toscano e Michele Napoli ancora insieme. Calabrese di Reggio Calabria il primo, di Cosenza il secondo, entrambi hanno vissuto una carriera piena di successi. Di recente è arrivato il sesto salto di categoria con il Cesena, promosso in Serie B. Per loro 4 vittorie del campionato di C con anche Ternana, Novara e Reggina, prima ancora un successo in Serie D ed un torneo di Seconda Divisione vinto con il Cosenza. Toscano non sembra proprio voler fare a meno del contributo di Napoli, il suo storico allenatore in seconda, pronto a seguire il mister anche a Catania. Andando a caccia di una nuova impresa.

Fidato assistente e amico di Toscano, nato nel 1969, da calciatore mise a segno oltre 200 gol in Interregionale ed Eccellenza calabrese, crescendo nelle giovanili del Cosenza. Una volta smesso di giocare, non ha mai abbandonato il ruolo di vice allenatore. “Ruolo che mi è sempre piaciuto e che ho sempre vissuto con entusiasmo e partecipazione”, le parole dello stesso Napoli a Il Resto del Carlino. “Sono del ruolo che ho, me lo sento cucito addosso. Mimmo ha sempre avuto per me la massima considerazione e mi ha fatto partecipare a tutti i processi decisionali facendomi sentire molto gratificato”, ancora Napoli sottolineando l’importanza del lavoro e dell’intensità in ogni allenamento: “Questo è il nostro modo di intendere il calcio perché l’intensità delle sedute deve ricreare il clima della partita domenicale e perché quello che fai in settimana poi te lo porti in campo”. Concetti che verranno riproposti con forza ai piedi dell’Etna.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***