JUVE STABIA – CATANIA: voti ai rossoazzurri. Sorpresa Vassallo, difesa granitica. Rizzo, rientro importante. Marotta non punge

0
525

0-0 tra Juve Stabia e Catania. La nostra redazione attribuisce, come di consueto, i voti ai rossoazzurri che tornano da Castellammare di Stabia, campo difficile da espugnare, con un buon punto. Pisseri è poco impegnato a difesa dei pali ma in una circostanza è provvidenziale su Di Roberto nel primo tempo. Per il resto Ciancio sbaglia tanti cross nella prima frazione ma cresce dopo l’intervallo meritando la sufficienza. Scaglia si limita a svolgere il compitino, ma da lui ci aspettiamo qualcosa di più. Bene i centrali, granitico Aya e puntuale Silvestri. In mezzo al campo Biagianti fa la sua parte. Rizzo dà equilibrio alle due fasi, rientro importante, mentre Lodi gioca qualche metro più avanti alternando belle giocate a qualche imprecisione ma, con il pallone tra i piedi, la qualità emerge.

Barisic ha bisogno di tempo per ritrovare una condizione fisica ottimale, prova ne sia che è ancora un pò macchinoso ed avrebbe potuto sfruttare molto meglio alcune situazioni di gioco negli ultimi metri. Sorpresa Vassallo. Mister Sottil decide di metterlo dentro dal 1′ facendolo esprimere sia sulla destra che a sinistra creando scompiglio nella difesa gialloblu. In avanti Marotta spreca un paio di occasioni invitanti, non punge. Angiulli e Curiale subentrano nel finale di partita, ingiudicabili. I neo entrati Manneh e Baraye si mettono al servizio della squadra assicurando gamba in un momento in cui la benzina scarseggiava.

TITOLARI

Matteo Pisseri  6.5
Simone Ciancio  6
Ramzi Aya  7
Tommaso Silvestri  6.5
Luigi Scaglia  5.5
Marco Biagianti  6
Giuseppe Rizzo  6.5
Maks Barisic  5.5
Francesco Lodi  6
Andrea Vassallo  6.5
Alessandro Marotta  5.5

SUBENTRATI

Kalifa Manneh  6
Joel Baraye  6
Federico Angiulli  s.v.
Davis Curiale  s.v.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***