PANUCCI (Livorno): “Catania ha qualità ma sono fiducioso. Marcolin, voglio batterti”

0
171
Christian Panucci

Christian Panucci sempre più determinato a vincere a Catania

Christian Panucci, alla vigilia di Catania-Livorno, ribadisce tutta la sua voglia di vincere ai piedi dell’Etna, dove ritroverà Dario Marcolin. Riportiamo di seguito le parole più significative di Panucci:

“Daremo il massimo per vincere a Catania. Siamo consapevoli che troveremo un pubblico che spingerà i propri beniamini a fare bottino pieno per raggiungere la salvezza. Sarà una sfida delicata, affronteremo un avversario che ha tanta qualità malgrado manchi Calaiò in attacco per squalifica. Penso ad altri giocatori offensivi molto bravi come Castro e Rosina. Io, comunque, sono fiducioso se adotteremo il giusto atteggiamento. I tre punti ci servono e faremo tutto il possibile per portare a casa l’intera posta in palio. Le dichiarazioni del Presidente Spinelli le considero uno stimolo in più per me, lui è come un padre e non avrebbe mai detto quelle cose con cattiveria. Abbiamo raccolto poco, pagando a caro prezzo episodi singoli. Dobbiamo essere più concreti in zona gol”.

”Tuttavia ai Playoff ci crediamo, al termine della stagione tireremo le somme. Il mio obiettivo è schierare la migliore formazione possibile cercando di ottenere il massimo risultato dando fisionomia alla squadra, attraverso una linea difensiva a tre o a quattro è ininfluente. Bisogna, però, sapersi adattare ad ogni situazione di gioco avendo delle certezze. Non ho ancora deciso quale formazione opporre al Catania, valuto diverse soluzioni a centrocampo e rientra Belingheri, ma si registrano varie assenze in difesa ed in attacco. Marcolin? Mi farà piacere incontrarlo, la considero una persona seria e competente. Con lui ho vinto l’Europeo Under 21 ma, sul campo, non ci saranno amicizie e penso soltanto a vincere”.