Sugli spalti, festa dell’amicizia e del rispetto con i tifosi del Benevento

0
912
Striscione tifosi Benevento

“Benevento saluta Catania”, “Onoriamo chi ci rispetta”: Catania-Benevento è anche questo

Quando amicizia e rispetto s’intrecciano. Le tifoserie di Catania e Benevento hanno confermato i rapporti di vicinanza che da anni li legano, nel corso della partita disputata allo stadio Angelo Massimino. A fare bottino pieno sono stati i sanniti, vittoriosi con il risultato di 3-1. Un successo pesante per la classifica ed il morale, che è inevitabilmente a mille per la formazione allenata da Gaetano Auteri, la quale voleva fortemente questa vittoria e lo ha dimostrato sul rettangolo di gioco.

Sugli spalti, invece, clima di affetto con i tifosi beneventani. “Onoriamo chi ci rispetta” è il coro a più riprese scandito dagli ultras della Curva Nord del Catania nel corso dei 90 minuti. I supporters giallorossi hanno risposto con applausi e cori a sostegno della solida amicizia con la tifoseria catanese, ma anche esponendo uno striscione recante la scritta “Benevento saluta Catania”.

Questo, per i tifosi etnei, l’unico motivo per sorridere al triplice fischio del direttore di gara che ha sancito un’affermazione chiara ed evidente dell’avversario, capace per lunghi tratti persino di dominare i padroni di casa. Sul campo ha vinto con pieno merito il Benevento, mentre sugli spalti è stato il trionfo dell’amicizia e del rispetto.