ACCADDE OGGI: 25 ottobre 2006, pareggio di Corona all’ultimo respiro per il Catania

0
1278

Gol pesante di Giorgio Corona in Toscana

Spesso il Catania ha fatto storicamente fatica sul campo del Siena. Come il 25 ottobre 2006. Fu un pareggio molto sofferto per la formazione etnea, ma fortemente voluto. Si ricorda un buon primo tempo disputato dal Catania ed una ripresa nettamente favorevole ai padroni di casa.

Al 48’ diventa concreto l’1-0 senese, merito di Mario Frick: triangolo con Bogdani che calcia e colpisce la traversa, il pallone torna da Frick che di tacco mette dentro. Il Catania subisce il colpo, a più riprese i padroni di casa sfiorano il gol che avrebbe chiuso la partita. Proprio quando sembra che il Siena abbia ormai praticamente messo in cascina tre punti utili per raggiungere la Roma al terzo posto in classifica, però, ci pensa Giorgio Corona a depositare la palla in fondo al sacco.

Sugli sviluppi di un calcio di punizione, l’attaccante rossazzurro anticipa tutti in mischia per il definitivo ed inatteso 1-1, quando mancavano quindici secondi al triplice fischio del Sig. Brighi. Facilmente intuibile la delusione in casa senese e la gioia orgasmica del Catania per la conquista di un punto prezioso, il nono stagionale in quel campionato di Serie A.

TABELLINO PARTITA

SIENA (4-4-2): Manninger; Bertotto, Negro, Rinaudo, Molinaro; Konko (1′ st Antonini), Brevi, Vergassola, Candela (33′ st Alberto); Bogdani, Frick (24′ st Chiesa). In panchina: Pavarini, Gastaldello, D’Aversa, Corvia. Allenatore: Beretta.

CATANIA (4-3-3): Pantanelli; Silvestri, Stovini, Sottil, Vargas; Baiocco, Edusei (18′ st Biso), Caserta (28′ st Corona); Colucci, Spinesi, Mascara. In panchina: Polito, Sardo, Minelli, Millesi, Del Core. Allenatore: Marino.

ARBITRO: Brighi di Cesena.

RETI: 3′ st Frick, 48′ st Corona.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***