STAMPA LOCALE – Troina: “Catania impossibile da affrontare a campo aperto in D. Squadra sulla strada giusta”

0
2547

Ospite di ‘Calcionate – I Commenti in Casa RossAzzurra’, a Globus Television, il giornalista catanese Guglielmo Troina vede il Catania sulla strada giusta. Riportiamo di seguito un estratto del suo intervento:

“Il Catania in campo aperto non si può affrontare in questa categoria, almeno per quanto visto finora. Il tecnico del Paternò Pagana ha provato a seguire questa strategia ma ne ha prese 4, penso che sarà così per quasi tutte le avversarie che decidessero di giocare così, tranne forse il Lamezia. Il Catania si affronta come hanno fatto Locri e San Luca, ad esempio, in undici dietro la linea del pallone e con qualche ripartenza da sfruttare. Il Catania con il Locri ha giochicchiato nel primo tempo, avendo comunque l’idea che prima o poi il gol lo avrebbe fatto con Jefferson in campo ed i ritmi aumentati. Ferraro, poi, è un vincente. Dimostra di essere all’altezza con una spiccata capacità di lettura delle partite”.

“L’impressione è che questo Catania sia per certi versi ingombrante per la D come fu nel caso di Bari e Palermo in passato. Si è fatto moltissimo finora ma la classifica vediamola a dicembre. Penso che il Catania sia avviato sulla strada giusta, tenendo presente che in estate non esisteva niente, società, allenatore. Questa squadra è stata assemblata da zero e forse si è andati anche al di là delle aspettative per certi versi”.     

“Capitolo strutture di allenamento? E’ una questione che si deve sistemare, consentendo al Catania di spostarsi al più presto da Ragalna per allenarsi in città. Il problema legato alla sede degli allenamenti può essere anche foriero d’infortuni”. 

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***