LA SICILIA: “Catania, Pelligra e la questione impianti”

0
14
foto La Sicilia

A proposito della questione impianti in casa Catania, il quotidiano La Sicilia sottolinea come sia “legata anche alle strategie societarie ma non solo. Pelligra ha idee avveniristiche che si scontrano con la situazione attuale dell’impiantistica cittadina. Per non parlare di Torre del Grifo, che sembra ormai una pista lontanissima più dei chilometri che separano la città dalla sede dell’ex centro sportivo rossazzurro”.

E, allora, il patron del Catania “studia una soluzione tra Monte Po e Librino – si legge – con la creazione di otto campi di gioco e di una sede per la realizzazione dei sogni di ogni ragazzino che vuole indossare la maglia del club etneo”.

Nesima, utilizzato dal vivaio e dalla sezione femminile del Catania, “sarà ancora il quartier generale per gli allenamenti dei gruppi che anche nella stagione scorsa si sono preparati nell’impianto che il Comune ha concesso alla società dopo una gara pubblica”. La prima squadra, invece, si allenerà al Massimino ed al Cibalino.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***