LUCARELLI a Telecolor: “Bisogna essere più golliferi”

0
710
foto Catania FC

Il mister del Catania, Cristiano Lucarelli, parla ai microfoni di Telecolor del pari contro la Virtus Francavilla (1-1), spiegando che può rimproverare poco ai ragazzi ma serve di più.

“Paradossalmente è l’unica partita in cui possiamo dire di aver giocato bene. Quello loro è un gol da centravanti vero ma noi abbiamo avuto un dominio assoluto. Ci sono stati tanti presupposti per fare gol. Non posso rimproverare niente. Sapevo che sarebbe stata una gara insidiosa. Mi sono sorpreso della pressione dei miei. Dispiace per il risultato ma arriveranno anche i goal. Di Carmine? Dovrebbe fare degli esami, nonostante il problema si è comunque messo a disposizione ma abbiamo preferito non rischiare. Con tutte queste situazioni create magari avrebbe trovato la zampata. Bisogna dire che potevamo anche attaccare la porta in maniera diversa. Dovevamo farlo almeno con 4 giocatori però ripeto ci sta anche che avvenga con 2 come oggi”.

“Secondo me è la classica partita che potevi giocare fino a domattina e non so se riuscivi a vincerla. Le risposte che sono arrivate non sono niente di nuovo rispetto a quello che pensavo. Se vogliamo essere protagonisti in questo campionato bisogna essere più ‘golliferi’. Costruiamo tanto ed è lecito aspettarsi la concretizzazione. Oggi una squadra pratica avrebbe portato a casa i 3 punti”.

“Lo dico sempre che la formazione la fanno i ragazzi. L’obiettivo è realizzare più punti possibili da qui al 23 dicembre e poi bisogna fare valutazioni. Serve concentrarci per avere la continuità delle prestazioni. Per i numeri avremmo dovuto vincere ma già aver rimediato è un altro bel segnale. Buttarla dentro, bisogna migliorare in questo. La risoluzione è semplice ma il problema sta proprio nel risolvere. Oggi abbiamo creato troppo, troppo, per un solo gol. Le partite sono quelle ed è lì che serve il salto di qualità”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***