VERSO CATANIA-PESCARA: da Delli Carri a Chiarella, gli ex dell’incontro

0
806
foto Il Centro

Torna a Catania l’attuale Direttore Sportivo del Pescara Daniele Delli Carri: alle pendici dell’Etna fu operativo nella stagione 2014/15 che lo vide al centro della tristemente nota vicenda ‘I Treni del Gol’. Esperienza durata pochi mesi, quella del 52enne dirigente pugliese in Sicilia avendo sostenuto il mercato di riparazione dopo una disastrosa prima parte di stagione in Serie B.

Tra gli ex dell’incontro figura anche il terzino sinistro Antonio Mazzotta, che proprio Delli Carri portò a Catania allora. Mazzotta ha indossato la maglia del Pescara a più riprese: nel 2010/11, nel 2016 e nel 2017/18 totalizzando oltre 50 presenze in biancazzurro nel campionato di Serie B festeggiando una promozione in A. E’ un ex pure il centrocampista Giuseppe Rizzo, che tuttavia salterà il match essendo ancora indisponibile per infortunio.

Grazie al Pescara Rizzo fece l’esordio in Serie A il 27 gennaio 2013, entrando nel secondo tempo della partita contro la Sampdoria, conclusasi con una pesante sconfitta per 6-0. Una decina di apparizioni per lui nella massima categoria. Rimase a Pescara nella stagione successiva, in B, per poi farvi ritorno nel 2021/22 senza lasciare il segno.

In quella occasione conobbe Milos Bocic e Marco Chiarella, ora compagni di squadra a Catania (la dirigenza etnea ha acquisito la piena titolarità dei loro cartellini nella sessione estiva del mercato, ndr). Bocic firmò una rete in biancazzurro giocando più di 30 partite, Chiarella è invece nativo di Penne (provincia di Pescara) e fece molto bene nelle giovanili del club abruzzese, giocando pochissimo in prima squadra. Sia Bocic che Chiarella potrebbero scendere in campo mercoledì sera.

Michele Zeoli, attuale collaboratore tecnico del Catania ed ex difensore rossazzurro, fu un calciatore del Pescara nell’annata 2004/05, in Serie B, con 40 gettoni di presenza ed una rete all’attivo. Campionato deludente, concluso con la retrocessione sul campo ma ottenendo il ripescaggio per la stagione successiva. Sedeva sulla panchina del Pescara il già citato Simonelli, che raggiunse quota 23 punti sia nel girone d’andata che in quello di ritorno.

Tanti gli ex del passato. Ne citiamo alcuni: da Pasquale Apa a Cristian Bucchi, passando per Luca Castellazzi, Fabrizio Caracciolo, Andrea Carnevale, Giuseppe Colucci, Nicola Diliso, Massimo De Martis e Marco Ferrante, oppure Giuseppe Mascara, Pietro Fusco, Ciro Polito, Christian Terlizzi, Giacomo Chinellato, Francesco Ciampoli, Pier Giuseppe Mosti. Ancora: Bortolo Mutti, Marco Giampaolo, Edy Reja, Gianni Simonelli, Claudio Bonomi, Emanuele Calaiò e Massimo Cicconi.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***