VERSO CATANIA-JUVE STABIA (Video): quando con un rigore di Lodi gli etnei fermarono la capolista

0
361

Nella stagione 2018-19 il Catania guidato da Walter Novellino fece suo lo scontro con la Juve Stabia battistrada del Girone C di Serie C. Il 17 marzo 2019 i rossazzurri superarono con il minimo scarto la compagine stabiese di fronte a quasi sedicimila spettatori. Decisivo il penalty trasformato con freddezza da Francesco Lodi nelle battute iniziali del match.

La prima azione rilevante fu di marca stabiese: all’8′ Torromino scaldò il destro da fuori con palla che terminò abbondantemente a lato. Un minuto più tardi un contatto in area tra Marzorati e Marotta venne sanzionato con la massima punizione in favore del Catania. Lodi dal dischetto dimostrò l’abituale freddezza, portando gli etnei in vantaggio tra la gioia dei presenti. La reazione dell’undici di Fabio Caserta fu veemente: al 15′ Paponi in girata sfiorò il possibile 1-1, mentre al 33′ Canotto venne ipnotizzato da Pisseri. I rossazzurri dal canto proprio si limitarono ad un paio di tentativi in elevazione con scarso esito.

Nel secondo tempo il Catania pur messo alle strette dalla Juve Stabia nella propria metà campo riuscì ad attaccare in profondità. In particolare Marotta ebbe due occasioni per chiudere la pratica ma in entrambi i casi si vide sbarrare la porta da Branduani. Gli ingressi dalla panchina (Manneh, Sarno, Carriero e Valeau) diedero ossigeno ad una squadra chiamata a contenere pur senza particolari apprensioni la pressione offensiva degli avversari fino al fischio finale.

VIDEO – GLI HIGHLIGHTS DELLA PARTITA

IL TABELLINO

MARCATORI: 11′ Lodi (rig.)
CATANIA (3-5-2): Pisseri; Aya, Silvestri, Marchese (57′ Manneh); Calapai, Bucolo (72′ Carriero), Lodi (82′ Valeau), Biagianti, Baraye; Marotta, Di Piazza (72′ Sarno).
A disp. di Novellino: Bardini, Lovric, Angiulli, Brodic, Curiale, Llama, Liguori, Mujkic.
JUVE STABIA (4-3-3): Branduani; Melara (68′ El Ouazni), Marzorati, Troest, Germoni; Vicente (68′ Mastalli), Calò (80′ Di Roberto), Carlini; Canotto, Paponi, Torromino (56′ Elia).
A disp. di Caserta: Venditti, Esposito, Vitiello, Schiavi, Mezavilla, Dumancic, Castellano, Viola.
ARBITRO: Simone Sozza (Seregno)
Assistenti: Alessio Saccenti (Modena) e Marco Trinchieri (Milano)
NOTE: 4′ di recupero s.t.; 3′ di recupero p.t.; un minuto di raccoglimento per ricordare l’ex calciatore e dirigente Renato Cipollini
AMMONITI: Marchese, Vicente, Marotta, Biagianti, Aya
ESPULSI: –
CALCI D’ANGOLO: 4 – 2

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***