VERSO PICERNO-CATANIA: quando con due gol di Curcio Lucarelli fece bottino pieno

0
340

L’ultimo confronto in terra lucana ha visto i rossazzurri vincere di misura contro il Picerno, decisivo Luca Moro. Prima ancora, il 26 febbraio 2020, altro successo per il Catania sul campo della formazione rossoblu. In questa sede ci soffermiamo sul confronto che vide per la prima volta le due squadre sfidarsi in competizioni ufficiali. Era proprio il Catania di Cristiano Lucarelli, vittorioso dopo un avvio di gara non semplice.

Al 17’ vantaggio picernese a firma di Santaniello, che sfrutta una disattenzione difensiva e supera Furlan. Poco dopo Vrdoljak fallisce da pochi passi la chance per raddoppiare. Con il passare dei minuti il Catania reagisce, conquista campo e trova la rete del pari: al 36’ sugli sviluppi di un calcio d’angolo, assist di Silvestri a beneficio di Curcio che trova il varco giusto per insaccare. Il momento è favorevole al Catania che continua a premere sull’acceleratore, ribaltando il risultato pochi minuti prima dell’intervallo su calcio di rigore trasformato ancora da Curcio (penalty procurato da Di Molfetta).

Nella ripresa i padroni di casa tentano di riequilibrare le sorti dell’incontro ma la squadra dell’Elefante gestisce senza troppi patemi il prezioso vantaggio, evidenziando una tenuta difensiva decisamente migliore rispetto alle battute iniziali. Catania che dopo tre partite a secco di gol e vittorie torna al successo, in rimonta, grazie alla doppietta di Curcio battendo il Picerno allenato da Giacomarro.

VIDEO YOUTUBE: gli highlights di Catania-Picerno

TABELLINO PARTITA

PICERNO (3-5-2): Pane; Priola, Lorenzini, Ferrani; Melli (52′ Vanacore), Pitarresi, Vrdoljak (53′ Esposito), Kosovab (87′ Donnarumma), Squillace (53′ Guerra); Cecconi (65′ Nappello), Santaniello. A disp.: Cavagnaro, Fontana, Zaffagnini, Brumat, Romizi, Ruggieri, Ripa. All. Giacomarro.

CATANIA (4-2-3-1): Furlan; Calapai, Mbende, Silvestri, Pinto; Biagianti (74′ Salandria), Rizzo; Biondi (60′ Esposito), Curcio (60′ Beleck), Capanni (60′ Welbeck); Di Molfetta (84′ Mazzarani). A disp.: Martinez, Marchese, Di Grazia, Salandria, Vicente, Manneh, Barisic. All. Lucarelli.

ARBITRO: Maranesi di Ciampino (Carrelli-Pompei Poentini).

MARCATORI: 18′ Santaniello, 37′, 41′ rig. Curcio

NOTE: Ammoniti: Calapai (C), Priola (P)

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***