EX ROSSAZZURRI – Angelozzi: “Catania, grande colpo in Coppa Italia. Lucarelli, due mesi da sfruttare in chiave playoff”

0
1886

Ai microfoni di Telecolor, nel corso della trasmissione sportiva ‘Corner’, l’ex rossazzurro Guido Angelozzi, catanese che nella propria città ha militato sia da calciatore che da dirigente, commenta brevemente l’approdo del Catania in finale di Coppa Italia Serie C e non solo:

Vincendo in Coppa Italia hanno fatto un grande colpo perchè si ritrovano in finale, anche se non dovessero vincerla si garantiranno i playoff saltando i primi due turni. Grande vittoria contro il Rimini. Castellini possibile uomo mercato in proiezione anche di club di Serie A? L’ho visto giocare un paio di volte. Non saprei, non lo conosco tanto. Sicuramente a Frosinone siamo coperti nel ruolo, e poi prima di prendere un giocatore lo devo seguire, devo essere convinto, non conoscendolo anche se un calciatore è bravo non lo prendo mai”.

”Se torno a Catania? Il Catania ha degli ottimi dirigenti nello staff, qui a Frosinone ho ancora altri quattro anni di contratto. Mi sono impegnato a Frosinone, a meno che il presidente non si stanchi di me e allora magari cambierò società. Ad oggi mi sopportano qui a Frosinone (sorride, ndr). Quali prospettive per il Catania in chiave playoff? Sulla carta ha dei giocatori importanti, ma hanno fatto tre squadre nell’arco dell’anno e non è semplice per l’allenatore trasmettere i concetti giusti perchè ci vuole tempo”.

Lucarelli deve recuperare tanti calciatori a livello fisico. La squadra vista a Taranto mi è sembrata molto pesante. Ha tanto da lavorare Lucarelli, in Coppa hanno realizzato un colpo importante e ora bisogna mettere a posto la squadra fisicamente e tatticamente. Ci sono due mesi di tempo a disposizione e li devono sapere sfruttare, speriamo che Lucarelli ce la faccia, ha esperienza, ha vinto dei campionati per cui sa dove mettere le mani”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***