EX ROSSAZZURRI – Marchese: “Col Rimini vittoria di squadra e di tutta la città. Catania, spesso differenza di approccio con piccole e grandi squadre”

0
353

Ospite di ‘Cataniamente’, su Video Mediterraneo, l’ex rossazzurro Giovanni Marchese parla della vittoriosa prestazione in Coppa Italia e del contributo decisivo offerto da Alessio Castellini, autore del gol che ha qualificato il Catania in finale. Ecco quanto evidenziato:

“E’ stata la vittoria del gruppo, del tifoso, di tutta Catania. Ci credevano per primi i giocatori scesi in campo e tutta la città, il pubblico ha risposto come sempre alla grande. Era questa la partita da fare, mettere pressione all’avversario. Lucarelli sapeva d’incontrare una squadra molto, molto forte. Sulla carta il Rimini era avvantaggiato, forte dell’1-0 maturato all’andata, ma il Catania l’ha messa sul piano tattico, tecnico e morale sfruttando il fattore casalingo”.

“Forse il Catania va spesso in campo con un approccio diverso quando affronta le piccole rispetto alle grandi squadre. Adesso però la squadra ha un’occasione importante per dare continuità alla vittoria di Coppa Italia, che peraltro ha permesso di acquisire virtualmente il terzo posto in classifica. Castellini? Sta facendo molto bene, ragazzo interessante da seguire. Nasce come centrale di difesa, per esserlo ha una buona corsa che gli consente di agire anche da terzino. Tecnicamente discreto, può avere un futuro importante”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***