LA SICILIA: “Catania, decisivi i cambi di Zeoli nella ripresa. Monaco gioca di fisico e di cuore”

0
596
foto Catania FC

In merito alla prestazione offerta dal Catania a Padova, il quotidiano La Sicilia parla di una squadra che “ha regalato campo e spazio al Padova sbagliando le marcature preventive permettendo ai padroni di casa di portarsi sul 2-0 dopo appena 25 minuti. Meglio la ripresa con Peralta in campo, anche con Welbeck che poi si è fatto cacciare per un fallaccio nel recupero. E il gol di Monaco fissa il punteggio sul 2-1 aprendo alla speranza di un ribaltamento del punteggio nel confronto del 2 aprile al Massimino. Insomma tutto può accadere, ma aspettiamo i provvedimenti del Giudice”, si legge.  

“Il Catania in fase di conclusione pecca ancora una volta, ed è una costante non certo della gestione Zeoli ma di tutta la stagione rossazzurra”. Dopo un primo tempo nel quale “solo per qualche istante” il Catania ha cercato di velocizzare la manovra, nella ripresa “i cambi effettuati da Zeoli modificano atteggiamento, agonismo e anche il risultato”. In particolare “Peralta rivitalizza la manovra negli ultimi venti metri, il Catania trova più varchi, migliora il fraseggio, anche in profondità riesce ad avere un senso la manovra” con più verve per i rossazzurri. “Si stabilizza anche la fase di non possesso, Monaco gioca di fisico e di cuore spingendosi in avanti e compensa quasi le malefatte dei compagni”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***