PELLIGRA HOLDING ITALIA: affidato il progetto di rilancio dell’ex stabilimento Blutec di Termini Imerese

0
817

Il ministro delle Imprese e del Made in Italy, Adolfo Urso, nel corso del tavolo al Mimit ha annunciato l’affidamento del progetto di rilancio dell’ex stabilimento Blutec di Termini Imerese alla Pelligra Holding Italia, società del Presidente del Catania FC Rosario Pelligra. Secondo quanto spiegato da Urso, diventerà “il più grande porto commerciale e logistico di tutta la Sicilia occidentale”. ⁠Termini Imerese, da novembre prossimo, diventerà il principale porto commerciale della Sicilia occidentale, con lo spostamento delle attività di Msc (Aponte) da Palermo a Termini Imerese. Il progetto prevede l’assunzione di 350 dipendenti con garanzia di impiego per almeno i prossimi due anni e gli ulteriori lavoratori potranno beneficiare della Naspi per il prossimo biennio e di un successivo intervento di accompagnamento alla pensione anticipata.

Il Presidente della Regione Siciliana Renato Schifani ha commentato con soddisfazione l’esito della riunione tenutasi al ministero delle Imprese e del Made in Italy, facendo in modo di “assicurare agli ex dipendenti una soluzione economica e lavorativa adeguata”. L’assessore regionale alle Attività produttive Edy Tamajo, che ha partecipato alla riunione al Mimit a Roma, ha sottolineato che “dopo oltre dieci anni di false promesse, l’ex stabilimento della Fiat si avvia a non essere più una cattedrale del deserto” confidando nell’operato del Gruppo Pelligra, specializzato nella riconversione di stabilimenti dismessi in parchi industriali.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***