ACCADDE OGGI: 22 aprile 1979, si spegne l’ex Catania e Campione del Mondo Biavati

0
3436
Amedeo Biavati

Campione del Mondo con l’Italia nel 1938, rossazzurro nella stagione 1934/35 (Serie B) siglando una decina di gol su un totale di 30 presenze. Si è spento a Bologna il 22 aprile 1979, all’età di 64 anni. Ala destra celeberrima per il suo “doppio passo”, Amedeo Biavati era veloce ed elegante.

L’ex CT della Nazionale Vittorio Giuseppe Luigi Pozzo si espresse in questi termini su di lui: “Biavati è stato l’attaccante che ha portato il passo doppio alla perfezione. Il pubblico ormai lo aspettava, ad ogni sua fuga sulla linea laterale. E lo aspettava anche l’avversario costretto a fronteggiarlo. Ma non c’era niente da fare. A tutta velocità Medeo eseguiva una specie di saltino per aria, sembrava che volesse passare la palla indietro di tacco. Il difensore rallentava un attimo, Biavati lo saltava toccando la palla col secondo piede e se ne andava”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***