ZEOLI a Telecolor: “Cianci non in campo dal 1′? Scelta mia. Siamo stati passivi, dobbiamo ricompattarci”

0
2007
foto Catania FC

Dopo la sconfitta di Potenza contro il Sorrento, il tecnico del Catania, Michele Zeoli, ha commentato l’esito del match ai microfoni di Telecolor:

“Siamo stati passivi in attesa degli eventi, sapendo che invece con una vittoria potevamo chiudere il discorso. Nel girone di ritorno abbiamo fatto poco in trasferta. Non siamo rimasti in partita, il terzo gol in contropiede è stato pesante. Recuperare tre gol era difficile. Le partite sono sempre aperte, ma fino ad un certo punto. Cianci è un giocatore importante, ma noi eravamo chiamati a fare un gioco di coperture e volevo lavorare con altri giocatori, è stata una mia scelta, lui ci ha aiutato molto. Siamo stati mosci, in un momento in cui dovevamo invece fare una partita diversa. Domenica abbiamo un’altra possibilità, ne abbiamo avute tante e le abbiamo fallite. Avevamo paura di giocare la palla, il modulo vale fino ad un certo punto in questo caso. Dobbiamo ricompattarci, vediamo cosa succede domenica”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***