MICALE: “Catania, campionato radiografia di una piazza. Rinascita Cianci. Con questa squadra può succedere di tutto ai playoff”

0
2395

Riportiamo alcune considerazioni di Angelo Micale, ai microfoni di Telecolor, sul Catania dopo avere concluso il campionato al tredicesimo posto, assicurandosi la salvezza e la partecipazione ai playoff:

Il rendimento complessivo del Catania in campionato è la radiografia di una pazzia, dettata sicuramente da chi ha deciso di cambiare più volte l’allenatore, poi è stata rifatta la squadra. Se viene sbagliato completamente il mercato in estate, poi anche a gennaio, la colpa sarà di qualcuno. Probabilmente la squadra si è trovata anche in parte in una confusione mentale che non giustifica il rendimento. Questa squadra, ripeto, ha cambiato mano tre volte e completamente giocatori a gennaio. Il Catania è come se avesse cominciato di nuovo la stagione, si è impiegato un sacco di tempo con giocatori non pronti atleticamente”.

“Il Catania si ritrova comunque a spareggiare per i playoff, io una situazione del genere non l’ho mai vista. Soprattutto l’alternanza di questa squadra. Non sappiamo chi scende in campo. Nel senso che i giocatori sono sempre gli stessi ma in realtà è come se fossero diversi. Questa squadra è capace di andare a vincere a Benevento 4-0 e poi fare partite vergognose come Torre del Greco e tante altre. Non è una squadra normale, non essendo una squadra normale a questo punto può succedere realmente di tutto e di più. A fine gara mi chiedo sempre ma questi chi sono? Quelli che hanno giocato la settimana prima? E chi giocherà la partita successiva, chi sarà? Giocatori diversi ma con lo stesso nome e la stessa faccia?”.

“Tengo a sottolineare che una delle cose più importanti di questa squadra è la rinascita di Cianci, finalmente il Catania ha un attaccante che segna. Per il momento Di Carmine sembra un pò il bello addormentato nel bosco non dando molti segni di vitalità, invece Cianci da qualche partita dimostra di vedere la porta, di trovare le soluzioni. Sarebbe fondamentale che Cianci proseguisse così fino al 9 giugno…”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***