PLAYOFF: primo turno fase nazionale, gli ex Catania che salutano la competizione

0
1113

Si è concluso il primo turno della fase nazionale dei playoff di Serie C. In attesa che vengano disputate le gare valevoli per il turno successivo, vediamo quali ex calciatori o componenti dello staff tecnico del Catania salutano la competizione.

L’1-0 con cui l’Atalanta U23 si è imposta al “Massimino” non basta alla formazione bergamasca, in quanto il Catania (testa di serie) ha vinto con il medesimo risultato all’andata. Di conseguenza va in archivio l’avventura negli spareggi promozione del Direttore Sportivo Fabio Gatti, che giocò 23 gare (18 da titolare) da centrocampista in rossazzurro. Un paio di anni fa, inoltre, suggerì al Catania l’ingaggio del bomber Luca Moro, che poi fece benissimo sotto l’Etna.

Fine della corsa, a Benevento, per la Triestina in cui milita il portiere Kristjan Matosevic, cresciuto nelle giovanili del Catania e oggi 26enne, quasi sempre titolare tra le fila degli alabardati. Casertana a sorpresa eliminata dalla Juventus Next Gen. Fanno parte della rosa dei falchetti Luca Calapai (109 apparizioni, 5 gol e 5 assist nella prima squadra del Catania), Francesco Deli (2 reti in 14 gare col Catania), Loris Bacchetti (4 presenze in rossazzurro), Ramzi Aya (83 gare alle pendici dell’Etna condite da 2 gol e 3 assist) e Alessio Curcio (4 gol su 14 partite rappresentando i colori del Catania).

Saluta i playoff anche il Taranto, eliminato dal Vicenza. Nell’organico rossoblu ecco Gianmarco Papaserio (cresciuto nelle giovanili rossazzurre, 1 apparizione nella prima squadra del Catania) e Mirko Miceli (esperienza catanese esclusivamente nel settore giovanile). Milita nel Taranto anche Riccardo Ladinetti, in prestito dal Catania dopo avere giocato 11 gare in Sicilia effettuando un assist.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***