STAMPA AVELLINESE: “Avellino, ci sono tutte le carte in regola per battere il Catania”

0
1829

Titti Festa e Marco Ingino di Sport Channel 214 parlano così della sconfitta di Catania, fiduciosi che l’Avellino riesca ad accedere al turno successivo dei playoff. Queste le loro considerazioni:

“Serata amara per l‘Avellino che lascia il Cibali dopo avere perso per 1-0 grazie ad un gol di Cianci, tutto è ancora possibile perché c’è il match di ritorno al ‘Partenio-Lombardi’ e la squadra di Pazienza è costretta a vincere, senza se e senza ma. Sabato ci si gioca l’accesso alla semifinale, arrivati ormai a tre passi da qualcosa d’importante. Ci sono ancora molte possibilità per riscattare il ko di Catania. L’Avellino ha palesato delle difficoltà, una condizione fisica approssimativa in qualche elemento ma ci sono tutte le carte in regola per potere ribaltare questo risultato”.

“Il campo di Catania si conferma storicamente ostico, vanno fatti comunque i complimenti al pubblico di casa per come hanno preparato la partita. Questo è il calcio, l’Avellino dovrà semplicemente dimostrare sabato di essere superiore. E’ stato molto bello il gesto simbolico che Armellino e compagni hanno rivolto andando a salutare il settore ospiti vuoto, un segno di rispetto nei confronti dei grandi assenti a Catania ma anche un modo per tendere la mano, come dire «aiutateci perché insieme ce la possiamo fare». Restiamo convinti che questo è possibile”.

“L’approccio difficile dopo una lunga pausa era prevedibile. Ora l’Avellino deve ritrovare gambe a e testa, deve farlo con grande cuore. Insieme. Sabato si giocherà il secondo tempo della gara, basta un gol in più dell’avversario per passare il turno. Per le eventuali critiche aspettiamo magari il 9-10 giugno. Adesso è il caso di stringersi tutti intorno, di compattarsi e battere un unico avversario che si chiama Catania. Soffrire per poi gioire”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***