CATANIA: tante occasioni e la vittoria non arriva, ma Ripa è decisivo per il pari

0
182
Francesco Ripa

>>>Clicca qui per visualizzare il tabellino e le statistiche della partita in tempo reale<<<

Equilibrio sostanziale sul rettangolo di gioco. Ne viene fuori un pareggio, anche se nell’economia di una gara che il Catania, per il numero di occasioni prodotte, avrebbe potuto benissimo vincere sul campo della FeralpiSalò. Risultato che consente comunque ai rossoazzurri di avere due risultati su tre a disposizione domenica nel match di ritorno. Squadre a specchio con il 3-5-2, il primo tempo viene deciso da un episodio molto discutibile nell’area di rigore etnea. L’arbitro Dionisi concede un penalty abbastanza generoso ai padroni di casa, Guerra s’incarica della battuta e trasforma.

Si è trattata della prima chance per andare a segno dei verdeblu. Precedentemente il Catania era andato molto vicino allo 0-1 con Curiale, Lodi e Russotto. La realizzazione gardesana avrebbe potuto pesare psicologicamente sui rossoazzurri che, invece, dopo l’intervallo tornano in campo con ancora più rabbia e determinazione. Aumentando il giro palla ed attaccando gli spazi con maggiore intensità. Al 50′ è grave l’errore di Porcino che non approfitta di un’incertezza dell’estremo difensore avversario calciando a lato con lo specchio della porta completamente sguarnito.

Per il resto il portiere Livieri è assai determinante negando la gioia del gol a Russotto, anche Lodi ci prova ma la difesa verdeblu se la cava. E’ un Catania che preme sull’acceleratore, vuole a tutti i costi il pareggio e lo trova al 74′ con il neo entrato Ripa che, con un delizioso pallonetto, beffa Livieri. Nel finale lo stesso Ripa per poco non colpisce ancora una volta il bersaglio. La FeralpiSalò si rituffa in avanti ma i rossoazzurri gestiscono il risultato senza affanni fino allo scadere dei 3′ di recupero concessi dal direttore di gara.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***