SERIE C – Musumeci (dirigente Gozzano): “D’accordo con Lo Monaco e dico sì al blocco delle retrocessioni”

0
424

L’emergenza Coronavirus e le ripercussioni sul calcio italiano. L’ex Amministratore Delegato del Catania Pietro Lo Monaco ha avvicinato la chiusura anticipata del campionato. Francesco Musumeci, dirigente del Gozzano, commenta il suo pensiero ai microfoni di tuttoc.com:

“Penso che il primo argomento su cui dovremo discutere sia tornare a giocare in sicurezza. Ad oggi contiamo 11.500 morti e i contagi ancora continuano e spero che non esplodano al Sud come è stato al Nord. Per ora non ci sono le condizioni per riprendere in sicurezza e in questo senso sono d’accordo con un eventuale annullamento. La priorità è la salute della collettività. Poi bisogna anche tenere presente che una ripresa, ora come ora, comporterebbe anche un mini-ritiro con tutti i costi che ne deriverebbero”.

“Blocco delle retrocessioni? Sono d’accordo perché la retrocessione, con 11 partite ancora da giocare, sarebbe una ingiustizia allo stato puro. Calcolando anche che noi siamo a 6 punti dalla salvezza diretta con tanti scontri diretti ancora da giocare. L’eventualità di retrocedere penalizzerebbe un club virtuoso e solido come il nostro, che si sta mettendo in evidenza per serietà e rispetto degli impegni economici. Noi siamo un club che fa sicuramente bene al sistema calcio italiano. Già ci sono state società che non hanno pagato gli stipendi per l’emergenza Coronavirus e tante altre si aggiungeranno. Sarà una situazione allarmante. Per questo auspico che il Governo e il ministro Spadafora facciano qualcosa per andare incontro alle società di C e anche di D”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***