MANIERI: “Catania, furono anni difficili ma non mi tiravo mai indietro”

0
753
foto gazzettaregionale.it

In Sicilia ha indossato le casacche di Akragas, Giarre e Catania. Oggi gestisce e allena la Giardinetti 1957, società laziale iscritta al campionato di Promozione. Indossò la casacca rossazzurra sul finire degli anni ’80, quando Angelo Attaguile era Presidente e la squadra militava in Serie C1, venendo acquistato dal Giarre.

In un’intervista a La Sicilia, Maurizio Manieri ricorda così l’esperienza sotto il vulcano: “Non fu facile per me andare via da Giarre. Non mollavo mai, in certe partite andavo addirittura in campo con la febbre alta. Non mi tiravo indietro, nel complesso non erano anni facili quelli ma si poteva fare di più (decimo posto al primo anno, sesto nella stagione successiva ndr). Dei tifosi ho un grande ricordo. Siglai il mio mio unico gol rossazzurro in casa della Torres. Perdevamo 3-0, segnai il gol che avviò la rimonta che non riuscimmo a completare, perdendo 4-3”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***