CATANIA – Presentata la Card. Ferraù, Nicolosi e La Ferlita: “Sosteneteci per diventare ancora più forti, abbiamo bisogno della città”

0
1041

Tre dei principali rappresentanti della Sigi, proprietaria del Calcio Catania, presentano la Carta Sostenitori Sigi. Cliccando qui troverete tutte le info relative attraverso un file in formato PDF. Di seguito, invece, riportiamo le dichiarazioni più significative dell’avvocato Giovanni Ferraù, Gaetano Nicolosi e Nuccio La Ferlita:

Giovanni Ferraù: “Pagliara e Pellegrino sono stati grandiosi, hanno portato avanti tra mille difficoltà un progetto ambizioso. Impresa con molti bivi ma Sigi ha risposto sempre presente. Il merito principale è dei soci della Sigi, dal più grande al più piccolo. Per la Catania Card, giunga un ringraziamento ufficiale e formale a chi ha consentito di realizzare questo sogno. Anche a Salvo Pogliese che nella sua funzione un pò anomala ha voluto contribuire personalmente ed economicamente a questa realtà. In Sigi hanno realmente creduto nella possibilità di salvare la matricola. Lo abbiamo fatto con sacrificio e cuore. Adesso la storia continua e chiediamo la possibilità che tutti, tifosi, cittadini e amanti del calcio diano il proprio contributo. La Card è un finanziamento collettivo che conta di esser portato come modello per un futuro che verrà. In epoca di Covid vuole essere l’inizio di una compartecipazione di tutti a una realtà calcistica. Vorremmo che Catania fosse dei catanesi e che Torre del Grifo diventasse la casa dei tifosi del Catania. L’idea di azionariato diffuso è ancora un pò complessa da realizzare, mentre questa ci consente di ricevere un sostegno reale e concreto. Con l’abbonamento incluso nelle 4 card e la speranza che si torni presto allo stadio, il sacrificio richiesto è minimo. La gente ha il desiderio di contribuire ed in giro per la città questa volontà si è espressa in maniera chiara”.

Gaetano Nicolosi: “Noi non sappiamo se e quando si potrà entrare negli stadi, la situazione del Calcio Catania la conoscete tutti. Vogliamo portare il Catania ad altissimi livelli, serve un piccolo contributo da parte di tutti. Non solo economico. Il mio messaggio è: fate una campagna positiva perchè il Catania vada avanti. Non create zizzania, chiacchiericci, nulla che non sia produttivo al bene della società e vostro, perchè la squadra è vostra, così come la storia. Noi stiamo convertendo tutte le logiche all’interno. Allestiremo anche un museo, vogliamo fare in modo che la città possieda la squadra. Abbiamo preso un malato irreversibile, ora la gente deve dimostrare quanto tenga realmente a trasformare le chiacchiere in fatti. L’obiettivo è quello di sottoscrivere 11.700 card, scriveremo un libro con tutti i nomi dei partecipanti. Essere conquistati o dobbiamo conquistare noi dei traguardi? La risposta spetta ai tifosi”.

Nuccio La Ferlita: “Vogliamo dare la possibilità a tutti i tifosi di partecipare secondo le proprie disponibilità. Queste card prevedono dei benefit e delle opportunità per chi le acquista. Nel momento in cui riaprirà lo stadio secondo le disposizioni del governo nazionale e regionale sulla massima capienza possibile per ogni settore, chi possiede la card a sole 2 euro compra l’abbonamento. Se ci autorizzeranno con delle limitazioni nei posti, i primi che avranno acquistato la card avranno un diritto precedente a chi l’ha acquisita dopo. Io sono un tifoso, emozionatissimo di essere qui. Noi non siamo speculatori, volevamo salvare questa squadra e continuare il percorso iniziato. Sosteneteci per diventare più forti, quando ci sarà da criticare ci criticherete ed è giusto. Però in questo momento abbiamo bisogno del sostegno della città per andare avanti in maniera ancora più determinata e forte. Questa card serve per aiutarci a portare avanti il programma sportivo che ci siamo prefissati. Vogliamo che la palla entri in rete”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***