EX ROSSAZZURRI – Martinez, il Pordenone: “Grandi valori tecnici e umani evidenziati a Catania”

0
1589

Facente parte della rosa del Catania per quattro anni, dopo avere difeso i pali della Triestina in queste ore il portiere Miguel Angel Martinez ha lasciato gli alabardati per dire sì alla proposta del Pordenone firmando un contratto di durata annuale. La società neroverde lo descrive come “un portiere di grande riflessi, abilità tra i pali e carisma. In Italia, oltre a quella della Triestina nella scorsa stagione, ha vestito a lungo la maglia del Catania, realtà in cui si è fatto apprezzare per valori tecnici e umani”.

A proposito dell’esperienza catanese, l’estremo difensore spagnolo classe 1995 motivo così la scelta di trasferirsi altrove: “I primi due anni ho avuto poco spazio, avevo davanti Pisseri nei migliori anni della sua carriera. Allora ho deciso di cambiare aria e tornare in Spagna per giocare nel San Agustin. Mi è servito tanto, al rientro a Catania Lucarelli mi ha dato tante opportunità. Stavo facendo un grande campionato con tanti interventi decisivi, poi il Covid mi ha fatto perdere una decina di partite e in seguito ho avuto problemi allo stomaco. Baldini mi ha rimesso in campo. Stagione sofferta a livello mentale, ma mi ha aiutato a crescere. Il Catania pensava al rinnovo del mio contratto e anche l’allenatore mi voleva, ma avevano un budget molto ridotto per i portieri. Io dovevo fare la mia strada e pensare al mio futuro”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***