FACCHIN: l’ex bomber del Catania si spegne all’età di 84 anni

0
372

Viene a mancare all’età di 84 anni un simbolo della storia del Catania: l’ex bomber Carlo Facchin, autore di 68 presenze e 24 reti nelle stagioni 1964-’65 e 1965-’66. Esordì in rossazzurro a “San Siro” contro il Milan segnando al 90′ il gol dell’1-1. Fu il migliore marcatore stagionale del Catania nel 1965 raggiungendo, alla fine del campionato, il quarto posto nella classifica dei cannonieri con 13 gol, dopo che nelle prime 5 giornate aveva segnato 6 reti, quando la squadra si collocò in ottava posizione nella massima serie raggiungendo anche la finale di Coppa delle Alpi.

Facchin ha inoltre indossato le casacche di Rimini, Reggiana, Torino, Vicenza, Reggina e Lazio per poi intraprendere la carriera di allenatore. Nella stagione 1978-79 guidò il Siracusa alla promozione in C1 e alla vittoria della Coppa Italia Semiprofessionisti. In seguito fu commissario tecnico della Nazionale di calcio a 5 dell’Italia dal maggio del 1990 all’aprile del 1991 e poi di nuovo dall’ottobre del 1993 al maggio del 1997. In questo secondo ciclo ha centrato la qualificazione al primo campionato europeo (concluso al 4° posto) e alla Coppa del Mondo del 1996 (concluso al 2° turno).

Il cordoglio del Catania SSD: “Catania porterà sempre nel cuore il ricordo di Carlo Facchin, scomparso ieri. Attaccante molto amato dai tifosi rossazzurri, dal 1964 al 1966 collezionò con il Catania 68 presenze e realizzò 24 reti. Fu il miglior marcatore etneo nei campionati di Serie A 1964/65, concluso all’ottavo posto, e 1965/66. Alla famiglia, giungano le nostre sincere condoglianze”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***