RUSSO (match analyst): “Catania, percorso di crescita tecnico-tattico importante”

0
580

Alcune considerazioni ai microfoni di ‘Sport Sicilia Preview’, su Telecolor, di Gianluca Russo, match analyst e allenatore, in relazione al Catania allenato da Cristiano Lucarelli dopo la vittoria conseguita contro il Crotone in Coppa Italia:

“In Coppa Italia si è visto un Catania diverso, mi è piaciuto per lunghi tratti nella fase di non possesso, che era un pò il tallone d’Achille del Catania di quest’anno. Ho visto parecchia cattiveria agonistica, gente che finalmente riusciva ad inseguire l’avversario. Ho visto in fase di possesso molte idee, il Catania non si è arreso nonostante avesse pochi titolari in campo. Mi è piaciuto il Catania, sta facendo un percorso di crescita tecnico-tattico importante, spero sia la strada giusta. L’avvento di Lucarelli ha portato delle novità positive in tutti i campi”.

Attraverso il 4-2-3-1 puoi fare male all’avversario creando superiorità numerica sugli esterni, puoi sfruttare i passaggi filtranti. A differenza di Tabbiani adesso il Catania gioca come deve giocare. Prima non verticalizzava, adesso sì. Ora il Catania ha dei concetti di gioco, serviva proprio questo alla squadra. Il Catania faticava ad andare a segno per la pochezza di idee. Domenica se la vedrà con il Francavilla che non è avversario semplice, c’è la stanchezza dopo 120 minuti intensi in Coppa Italia ma il Catania può sfruttare il fattore pubblico, l’entusiasmo, che dà benzina ulteriore. Oggi i rossazzurri dimostrano di sapere vincere anche di forza e c’è tanta qualità nel Catania, che ha un livello diverso rispetto al Francavilla”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***