ACCADDE OGGI: 18 marzo 2012, Legrottaglie-gol ed il Catania piega la Lazio

0
1701

18 marzo 2012, Serie A. Cade la Lazio a Catania. A distanza di dodici anni ricordiamo una delle tante gioie vissute dai rossazzurri in quel periodo. Il Catania viaggia forte e la pratica salvezza è ormai chiusa grazie ad una vittoria preziosissima che fa addirittura sognare un posto in Europa League, essendo la squadra etnea sesta in classifica. La Lazio sbaglia tutto invece e, dopo la vittoria nel derby, perde ancora vedendo a rischio il terzo posto.

La formazione allenata da Montella piega i biancocelesti allo stadio “Angelo Massimino” siglando il gol del definitivo 1-0 al minuto 80: calcio d’angolo, inserimento di Legrottaglie in area e palla in rete. Marcatura fondamentale per la formazione rossazzurra che vola sulle ali dell’entusiasmo. Tifosi catanesi in festa a conclusione di una partita sofferta e non arbitrata benissimo dal sig. Romeo. Nel finale espulso il tecnico laziale Reja – ex di turno – per proteste.

VIDEO – HIGHLIGHTS PARTITA

TABELLINO INCONTRO

MARCATORI: Legrottaglie al 34′ s.t.

CATANIA (4-3-3): Carrizo; Bellusci, Legrottaglie, Spolli, Marchese; Izco, Lodi, Almiron (dal 29′ s.t. Ricchiuti); Barrientos (dal 21′ s.t. Llama), Bergessio, Gomez (dal 44′ s.t. Lanzafame). (Kosicky, Capuano, Seymour, Ebagua). All. Montella.

LAZIO (4-2-3-1): Marchetti; Scaloni, Biava, Dias, Radu; Brocchi, Ledesma; Mauri, Hernanes (dal 35′ s.t. Rocchi), Candreva (dal 39′ s.t. Kozak); Klose. (Bizzarri, Konko, Diakitè, Zampa, Alfaro). All. Reja.

ARBITRO: Romeo di Verona (Viazzi-Liberti/Candussio).

NOTE: Espulso Reja al 48′ s.t. Ammoniti Spolli al 27′ p.t. per g.s., Gomez al 18′ s.t. per simulazione, Klose al 28′ s.t. per g.s., Dias al 32′ s.t. per g.s., Mauri al 44′ s.t. per proteste. Recuperi: 2′ nel p.t., 5′ nel s.t.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***