MONACO a Globus Tv: “Testa alta e pedalare. Nella sofferenza possiamo diventare più forti”

0
302
foto Catania FC

Il difensore del Catania Salvatore Monaco analizza il pareggio a reti inviolate contro il Potenza allo stadio “Angelo Massimino”, ai microfoni di Globus Television:

“C’è stato grande impegno da parte di tutti. E’ comunque un unto importante perchè siamo stati tutti sul pezzo fino alla fine contro una squadra non facile, composta da giocatori esperti per la categoria e con un attaccante di livello come Caturano, che negli ultimi anni ha sfiorato i venti gol a stagione. Abbiamo lavorato pochissimi giorni ma il mister ci ha trasmesso la grinta giusta per affrontare questa partita”.

“Dobbiamo mettere cuore e anima in campo. Testa bassa e pedalare. Anzi… testa alta e pedalare, perchè bisogna guardare sempre avanti con ottimismo e positività. Noi possiamo solo ringraziare i tifosi per il supporto morale che ci danno. Ogni salvataggio o azione offensiva il boato di questo stadio ti dà una carica indescrivibile che solo chi gioca può percepire. Spero di regalare una gioia a questa piazza.  Stiamo lavorando bene. Ci sono stati giorni duri, però nella sofferenza si può diventare più forti. Ripartiamo da questo punto”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***