LA SICILIA: “Zeoli operaio del pallone. Catania, spingere ancora”

0
704
foto Catania FC

Il Catania torna alla vittoria in campionato e Michele Zeoli chiede di tenere alta la concentrazione anche in vista delle prossime due partite con Sorrento e Benevento. Il tecnico rossazzurro “va incontro a incoraggiamenti che arrivano da più parti, anche da critiche di chi non lo ritiene all’altezza. ‘Zorro’ prosegue la sua attività senza tentennare. La vittoria sul Messina è anche farina del suo sacco”, riporta La Sicilia.

Ha dovuto “togliere dalla distinta Zammarini, che ha accusato un fastidio durante il riscaldamento, prima del riposo anche Peralta che si è infortunato. Rinunciato a due uomini tra i più utili e in forma, non è semplice. Da operaio del pallone, senza piangersi addosso, Zeoli ha rimediato. Il Catania ha vinto, il pubblico per una sera è tornato a parlare di salvezza possibile e, magari, di playoff da centrare grazie alla vittoria in Coppa Italia. Sorrento, prossima tappa, sarà ancor più importante per tutti”, si legge.

E’ il momento di spingere. “Spingere ancora, fino ad arrivare alla gara col Benevento, magari senza la spada di Damocle dei conti matematici che dipendono dai risultati dei rossazzurri e anche dal cammino delle concorrenti”, evidenzia il quotidiano locale.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***