MORELLO: “Due anni fa vicino al Catania come DS, toccato il cielo con un dito ma hanno cambiato idea”

0
1210
foto messinasportiva.it

Il palermitano Davide Morello, ex portiere – tra le altre – di Torino e Pisa, parla ai microfoni di tuttomercatoweb.com di quando è stato vicino al Catania in qualità di Direttore Sportivo:

“Due anni fa avevo fatto un primo colloquio a Palermo, con Pelligra, Grella e tutti gli esponenti. Era andata bene. Quando ci siamo alzati il presidente e Grella erano rimasti contenti. I contatti con Grella erano giornalieri, mi aveva detto che gli avevo fatto una buona impressione. I tempi erano stretti, bisognava trovare gli under giusti e c’era poco. Eravamo sempre al telefono. Poi dopo una serie di incontri anche con altri dirigenti, hanno fatto altre scelte. Mi avevano fatto toccare il cielo con un dito, mi sentivo parte del Catania. Poi hanno cambiato idea e mi è rimasto l’amaro in bocca. Peccato, davvero. Non so perché ci sia stato questo dietrofront. E adesso? Ho un’azienda di transfer a Palermo e sempre nel mondo del calcio, lavoro con Claudio Vigorelli, mio ex procuratore. Faccio lo scouting per lui. Mi piace scovare giovani di prospettiva”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***