MERCATO: Toscano, ecco cosa manca. Carra verso l’addio? Arriverà qualche uomo di fiducia di Faggiano

0
4608
foto Catania FC

Ai microfoni di ‘Sicilia24 Focus’, su Antenna Sicilia e Telecolor, il collega Alessandro Vagliasindi ha fatto il punto della situazione sulla trattativa per l’ingaggio di Domenico Toscano e la situazione legata all’organigramma rossazzurro:

Quello che ancora manca per l’ufficialità di Toscano al Catania è l’accordo economico tra Toscano ed il Cesena per l’uscita dal club romagnolo, in quanto il contratto che lega Toscano al Cesena è stato rinnovato automaticamente con la promozione in B del Cesena percependo 200mila euro. Il Catania ha offerto un biennale da 130mila euro a stagione e quindi bisogna trovare la quadra su queste 70 mila euro di differenza, cifra che il Cesena non intende in qualche modo assorbire ma che Toscano vuole ovviamente riconosciuta dal club bianconero e su questa forbice si vanno delineando gli scenari, ma tutte le verifiche e tracce portano all’arrivo a Catania di Mimmo Toscano. Questione che verrà risolta penso entro 48 ore. L’ufficialità dovrebbe essere veramente vicina nonostante le azioni di disturbo di club come Bari e Salernitana, il Catania si è mosso su Toscano molto tempo fa e quindi gode di un vantaggio considerevole”.

“La società deve risolvere anche altri aspetti organizzativi, ci sono ancora dei contratti da risolvere perchè rappresentano un costo, ad esempio Laneri e Lucarelli. L’organigramma del Catania farà registrare l’ingresso di tante figure nuove, a cominciare dal team manager, arriverà un uomo di fiducia di Faggiano in questo ruolo così come in altre caselle dell’organigramma. E’ molto lontano da Catania il futuro di Luca Carra, il direttore generale quasi certamente non farà più parte della dirigenza del Catania. Sono previsti anche ingressi nel CdA rossazzurro, tra cui una figura proveniente direttamente dall’Australia”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***