SERIE C: ultime notizie. Triestina sogna ripescaggio, Mantova trema. Cicconi in finale. Zavettieri al Bisceglie, gli stimoli di Matrecano ed Asta

0
535
Lega Pro pallone 2016/2017

Le notizie più significative degli ultimi giorni relative al campionato di Serie C:

La Triestina, al momento esclusa dal ripescaggio, a breve potrebbe rientrare in corsa per la Lega Pro. La FIGC, infatti, sta pensando a una piccola modifica regolamentare. I biancorossi attualmente sono fuori in quanto hanno usufruito, negli ultimi due anni, del comma 3 contenuto nell’articolo 52 delle Noif, acquisendo il titolo sportivo da una società a cui era stata revocata l’affiliazione. I triestini, però, sono l’unico club ad aver effettuato tale manovra tra i dilettanti. Per questo in FIGC l’idea è quella di rendere impossibile il ripescaggio a quelle società che hanno usufruito di tale possibilità ma solo per mantenere il titolo tra i professionisti. La Triestina, adesso, spera.

La messa in mora del Mantova ha portato i primi riscontri e i calciatori, non avendo visto percepirsi i loro i stipendi possono svincolarsi di autorità. Solo in cinque, secondo quanto riporta La Gazzetta di Mantova, non avrebbero provveduto all’azione legale: stanno infatti aspettando l’evolversi della situazione il portiere Alessandro Tonti, il terzino Paolo Regoli, i centrocampisti Enzo Di Santantonio e Andrea Cittadino e l’attaccante Matteo Guazzo.

“Accettare l’incarico è stato molto semplice, mi sono bastati pochi minuti arrivare ad un accordo. Far crescere i giovani, senza partire da zero come spesso accade in altre squadre è una parte importante del nostro progetto. A me piace praticare un calcio offensivo, ma essendo stato un difensore da calciatore ho anche imparato che la fase difensiva è fondamentale per portare a casa punti”, le prime parole di Salvatore Matrecano da allenatore della Prima Squadra della Paganese.

Antonino Asta rilascia le sue prime dichiarazioni da allenatore del Teramo: “È una piazza importante, ho accettato senza indugi conoscendo le persone che lavorano all’interno del club. Conosco il potenziale della città, abbiamo bisogno del calore di questa tifoseria per far bene. Il mio obiettivo è di guardare partita per partita, con gli stimoli giusti. Quella che allestiremo sarà una squadra di carattere: si potrà vincere o perdere, ma occorrerà farlo uscendo a testa alta dal rettangolo di gioco”.

La Carrarese ha comunicato la composizione del nuovo Consiglio di Amministrazione e del Collegio Sindacale a seguito dell’Assemblea dei Soci.
Il primo sarà formato da: Fabio Oppicelli, Presidente; Iacopo Pasciuti, Amministratore Delegato; Lorenzo Cabani, Consigliere.
Il secondo sarà composto da Alessandro Gambini, Presidente; Davide Benedini, Sindaco Effettivo; Roberto Rossi, Sindaco Effettivo; Massimiliano Lencioni, Sindaco Supplente; Elena Violi, Sindaco Supplente. Il Consiglio di Amministrazione ha nominato Gianluca Berti quale Direttore Generale ed ha affidato a mister Silvio Baldini l’incarico di Allenatore Responsabile Prima Squadra.

Giuseppe Pasini, presidente della FeralpiSalò, ha salutato l’oramai ex ds Eugenio Olli e presentato il nuovo direttore generale e sportivo verdeblù Francesco Marroccu.
I tesserati del Modena hanno percepito con 10 giorni di anticipo le mensilità di marzo e aprile, ed entro il 26 giugno vedranno recapitarsi senza problemi quella di maggio.

Luca Iotti è a tutti gli effetti un giocatore dell’Olbia. La società sarda ha riscattato dall’Ascoli l’intero cartellino del difensore classe ’95.
Il contratto del centrocampista Riccardo Chiarello, in scadenza il 30 giugno 2017, è stato rinnovato dalla Giana Erminio sino al 30 giugno 2019.

Si è composto l’intero Staff Tecnico della Fidelis Andria per la stagione sportiva 2017/2018, che andrà ad affiancare mister Valeriano Loseto e il suo secondo Francesco Bellucci. Preparatore Atletico sarà il prof. Claudio Capacchione. Il Preparatore dei Portieri, invece, sarà Fabrizio Martellotta. Continuerà a svolgere il ruolo di Recupero Infortunati l’andriese Giuseppe Ciciriello. Il ruolo di Team Manager sarà ricoperto da Dario Vincenzo Aduasio. Nutrizionista, infine, sarà Valerio Luigi Ciccolella.

Il Perugia ha esercitato il diritto di opzione per l’acquisizione a titolo definitivo del diritto alle prestazioni sportive del terzino Gianluca Di Chiara (classe 1993) dal Catanzaro. Il Ravenna ha ufficializzato la riconferma dell’intero staff tecnico per la prossima stagione sportiva.

Il Bisceglie ha affidato l’incarico di responsabile tecnico della Prima Squadra a Nunzio Zavettieri e confermato per la prossima stagione l’attaccante Anthony Partipilo (classe 1994), il difensore Fabio Delvino (classe 1998) e i centrocampisti Andrea Risolo (classe 1996) e Matteo Montinaro (classe 1996).

La Paganese ha esercitato il diritto di opzione per l’acquisizione a titolo definitivo del diritto alle prestazioni sportive del terzino Giovanni Della Corte (classe 1995), dal Pontedera. Stesso discorso per l’Ascoli con l’attaccante Andrea Favilli (classe 1997) per un corrispettivo di 3 milioni di euro al Livorno.

La Virtus Francavilla ha raggiunto l’accordo con il Bologna per il rinnovo del prestito del portiere Mirko Albertazzi. Per il centrocampista Giuseppe Carriero (classe 1997), prolungamento del contratto che già lo vincolava alla Casertana ed adeguamento dell’ingaggio. Il mediano si lega, così, al club rossoblu fino al 30 giugno 2019.

La Carrarese comunica che l’assemblea dei soci ha nominato il nuovo CdA azzurro, che ha decretato il passaggio di consegne da Manrico Gemignani a Fabio Oppicelli, imprenditore genovese che aveva guidato i toscani dal 2008 al 2012, festeggiando la promozione nell’allora C1 nel 2011. Dopo l’esperienza alla guida della Juve Stabia, mister Gaetano Fontana è il nuovo allenatore del Cosenza. Il neo tecnico dei Lupi ha firmato un accordo annuale.

Fermana: il settimo riconfermato tra i gialloblù è il centrocampista Gianluca Urbinati (classe 1987). La finale Under 17 Lega Pro, invece, si giocherà giovedì alle 18.00 allo stadio “Manuzzi” di Cesena. Il Como allenato da Massimo Cicconi, ex rossoazzurro, affronterà il Padova di José La Cagnina.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***