OSPEDALE GARIBALDI: ringraziamento per la solidarietà di Biagianti e dei catanesi

0
544

Come si legge su insanitas.it, all’Ospedale Garibaldi di Catania è stato sviluppato un progetto di sorveglianza cardiologica e saturimetrica nei confronti di pazienti critici e Covid-19 che coinvolge più reparti multidisciplinari contemporaneamente. In questa prima fase la sorveglianza riguarderà i reparti di Malattie Infettive, Pneumologia, Ostetricia, Ginecologia e Pronto Soccorso Ostetrico, nonché quelli dove è prevista la degenza per Covid-19, in entrambi i presidi ospedalieri dell’Arnas Garibaldi.

Tra coloro che hanno donato i macchinari necessari per implementare il sistema, oltre a un anonimo mecenate che ha preferito rimanere anonimo, anche il calciatore del Catania Marco Biagianti, il quale ha effettuato su Ebay un’asta per la vendita di maglie collezionate tra alcune delle squadre di calcio incontrate nel corso della carriera. Il giocatore, attraverso i social network, ha avuto anche modo di rafforzare l’iniziativa con le numerose adesioni di colleghi e tifosi, i quali hanno anche loro donato numerose maglie di diversi colori sociali.

“La solidarietà dei catanesi – ha sottolineato il direttore generale dell’Arnas Garibaldi, Fabrizio De Nicola – sembra non avere confini. Nonostante le grandi difficoltà, non c’è mai stata soluzione di continuità all’attenzione rivolta verso il nostro ospedale e ai pazienti ricoverati. Nella fattispecie, grazie al loro contributo, abbiamo attivato un sistema di controllo davvero importantissimo”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***