CATANIA – FOGGIA: i Top e Flop rossazzurri dell’incontro

0
791

Nel fine settimana più importante della storia recente del Catania, i rossazzurri riscattano il passo falso di domenica scorsa e battono a domicilio il Foggia di mister Marchionni. Gli etnei disputano un’eccellente partita sia sul piano tecnico che su quello atletico, concedendo davvero pochissimo ai satanelli e producendosi in azioni offensive di grandi qualità. Questi i top e flop dell’incontro:

Top

  • Giuseppe Raffaele: l’allenatore siciliano decide di puntare ancora una volta sul 3-4-3 e la sua squadra risponde presente, creando moltissime occasioni e mostrando un’ottima condizione fisica. Anche i nuovi acquisti, schierati subito dal 1′, non hanno deluso le aspettative.
  • PiccoloRussotto: i due esterni hanno duettato magnificamente tra loro in occasione del raddoppio etneo ma più in generale hanno garantito sempre una certa imprevedibilità in zona offensiva dimostrando di poter far fare il salto di qualità al club dell’Elefante.
  • Manneh: il gambiano è entrato a match in corso dimostrando di essere uno dei giocatori più in forma del momento. Tante giocate utili in avanti e ottima visione tattica. È mancato il gol ma prestazione più che positiva per lui.

Flop

  • La difesa in occasione del gol subito: la rete incassata proviene ancora una volta da una disattenzione su palla inattiva. Bisognerebbe lavorare maggiormente in marcatura per evitare di vanificare la gran mole di gioco prodotto.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***