CURIOSITA’ – MERCATO: Vibonese, chi poteva essere rossazzurro. Quando Bachini fece infuriare Lo Monaco…

0
310
Matteo Bachini

Curiosamente, in vista di Vibonese-Catania, qualche giocatore rossoblu avrebbe potuto indossare la maglia del Catania. Il riferimento va ai profili di Matteo Bachini (nella foto), Luca Cattaneo, Giuseppe Statella e Giorgio Tumbarello.

Il primo, difensore classe 1995, nel 2017 fu praticamente ad un passo dal trasferimento ai piedi dell’Etna. L’allora Direttore Pietro Lo Monaco, sicuro di averlo preso, vide sfumare a sorpresa l’operazione con il ragazzo trasferitosi, poi, alla Juve Stabia. Lo Monaco fu molto contrariato, al punto da rilasciare le seguenti dichiarazioni:

Su Bachini è da non crederci. Aspettavamo il ragazzo con il suo agente a Catania. Eravamo d’accordo su tutta la linea. Il procuratore ha parlato con il nostro Direttore Sportivo in sede, poi ha dato una botta relativa al suo ‘cachet’. Ha tirato una pietra. Aveva lasciato il giocatore in città. Sono andati a mangiare Spinesi, il procuratore ed il giocatore in un ristorante catanese. Nello stesso istante il collaboratore dell’agente ha mantenuto i contatti con un’altra squadra scegliendo di giocare altrove per 2-3mila euro in più. Se un ragazzotto preferisce andare da un’altra parte per 2-3mila euro, vada pure. Il nostro sistema è bacato, la colpa primaria è dei dirigenti. I direttori non capiscono che i procuratori hanno un potere pazzesco oggi”. 

In quegli anni il Catania si era messo anche sulle tracce del centrocampista offensivo Luca Cattaneo, quando militava tra le file di Pordenone e Brescia, ma il diretto interessato decise di non provare l’esperienza al sud. Adesso, dai primi di febbraio, è un calciatore della Vibonese che lo ha prelevato attraverso il mercato degli svincolati. La scorsa estate, invece, la dirigenza rossazzurra aveva valutato la possibilità di prelevare dal Catanzaro il 32enne esterno Giuseppe Statella, puntando successivamente su altri nomi. Statella, invece, si accordò con la Vibonese. Piaceva e piace tuttora a Maurizio Pellegrino, infine, il profilo del marsalese Giorgio Tumbarello, classe 1996, pedina importante del centrocampo calabrese e prima di assumere Giuseppe Raffaele alla guida del Catania si era valutata l’ipotesi Giorgio Roselli, attuale allenatore della Vibonese.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***