EX ROSSAZZURRI – Lodi: “Serie D campionato difficile. Catania, il mio rammarico più grande la gara contro il Siena…”

0
2194
Francesco Lodi

Nuovo appuntamento con “Contropiede QdS”, la rubrica del Quotidiano di Sicilia dedicata al calcio siciliano. E’ intervenuto Francesco Lodi, centrocampista dell’Acireale ed ex Catania. Queste le sue impressioni sulle difficoltà del campionato di Serie D e la fine del Calcio Catania 1946:

“La D? E’ un campionato difficile, ogni domenica ci sono delle sorprese. Troviamo campi in erba sintetica o inadeguati. Adesso battere l’Acireale è un vanto, e noi eravamo e siamo preparati a questo. Il Catania escluso? Non potevo mai pensare che sarebbe finita così. Ho lasciato l’Udinese in A per venire a Catania, non immaginavo tutto questo. C’è stata anche sfortuna. Nessuno mi toglie dalla testa che se avessimo centrato quella promozione in Serie B, fermata solo dal rigore sbagliato o da una quella traversa, forse le cose si sarebbero sistemate. Al terzo mio anno in Serie C c’erano difficoltà giorno dopo giorno e mi è stato detto: ‘Te ne devi andare, la situazione è messa male. Non riusciamo più…’. Il mio rimpianto più grande è la gara contro il Siena. Noi dovevamo vincere prima quel campionato, non arrivare ai play off”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***