STEFANIA SBERNA: sparito il defibrillatore dedicato, appello affinchè venga restituito

0
629

Sara Pettinato, consigliere comunale, comunica che ignoti hanno prelevato il defibrillatore dedicato a Stefania Sberna:

“Con profondo rammarico – scrive sui social – comunico che è stato prelevato da ignoti il defibrillatore dedicato alla compianta Stefania Sberna, ubicato all’interno della teca termoriscaldata nel piazzale antistante lo stadio Angelo Massimino di Catania. Vorrei ricordare che questo defibrillatore oltre ad essere un importante strumento salvavita, è stato donato alla città dal marito Salvo La Spina e dalle figlie attraverso una raccolta fondi proprio per ricordare Stefania, deceduta prematuramente ed amata dalla città per la sua passione per i colori rosso azzurri. Vorrei pertanto rivolgere un accorato appello affinché il defibrillatore venga restituito ai Catanesi”. 

“Sono molto dispiaciuto per l’insano gesto di qualcuno di asportare dalla teca il defibrillatore che con tanto amore mio e di tutte le persone che hanno voluto bene a Stefania avevamo collocato – le parole di Salvo La Spina –, per il bene di tutta la comunità Catanese. Chiedo pertanto a tutti i tifosi del Catania e non, di aiutarci in modo che venga restituito e riposizionato al suo posto”.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***