PISCITELLA: annata da riscattare, Catania buon trampolino di lancio

0
323
Giammario Piscitella
Sulla sinistra della foto, l'attaccante Giammario Piscitella.

“Questa per me è un’opportunità d’oro, che considero un nuovo inizio per rimettermi in gioco. Occorre lottare, avere fame e non lasciare nulla al caso”. Con queste parole Giammario Piscitella si era presentato, nella passata stagione, come nuovo calciatore del Bassano Virtus. Davvero l’attaccante di proprietà della Roma sperava di vivere un’esperienza da protagonista.

Invece, dopo le fatiche incontrate alla Pistoiese (molto bene aveva fatto la stagione precedente in Toscana, ndr), nella seconda parte dello scorso campionato di Lega Pro ha totalizzato solo qualche presenza militando tra le fila della compagine veneta ma pochissime volte facendo la differenza sul rettangolo di gioco. Esclusivamente un gol all’attivo. Un’annata non proprio da ricordare per il talentuoso attaccante prelevato dal Catania in questa finestra di calciomercato.

Bravo, adesso, dovrà essere il ragazzo a sapersi imporre nel girone C di Lega Pro. Altrettanto prezioso sarà il lavoro di Pino Rigoli. Il mister è consapevole del buon potenziale di cui Piscitella dispone, ma occorrerà gestire al meglio le risorse del ragazzo. Responsabilizzandolo a dovere e facendogli mantenere viva la speranza che davvero, Catania, si possa rivelare un ottimo trampolino di lancio per il suo futuro.