CURIOSITA’: Carboni, quando il Catania nel 2011 gli propose di restare

0
658
Ezequiel Carboni

Avrà la responsabilità di guidare la seconda squadra, in più coordinerà il lavoro degli altri tecnici del settore giovanile. E’ sicuramente un tassello importante”. Con queste parole l’Amministratore Delegato del Catania Pietro Lo Monaco ha commentato nei giorni scorsi a Torre del Grifo la notizia resa nota da Ezequiel Carboni. L’ex centrocampista rossazzurro torna in Sicilia a distanza di otto anni.

Vi sveliamo un retroscena. Nel 2011 Carboni avrebbe potuto proseguire l’avventura ai piedi dell’Etna in Serie A. Essendo stato uno dei giocatori-simbolo di quel Catania, Lo Monaco gli offrì la possibilità di rinnovare il contratto proseguendo il percorso in Sicilia nelle vesti di allenatore. Poi non se ne fece nulla, poichè l’argentino aveva ancora l’intenzione di giocare. Così fece ritorno in patria, indossando la casacca del Banfield. Poi appese le scarpette al chiodo, lavorando prima nelle giovanili del Lanus, successivamente nella Prima Squadra del medesimo club e guidando l’Argentinos Juniors. Adesso rieccolo in Italia, conservando il sogno di allenare – prima o poi – il Catania dei grandi.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***