VALEAU: col Catania in campo a singhiozzo, adesso il suo talento è pronto ad emergere

0
1397
foto calciocatania.it

Il Catania lo prelevò a gennaio come alternativa ai titolari, in prestito dalla Roma. Il promettente Lorenzo Valeau ha avuto l’onore di giocare in una grande piazza e di riscontrare la passione innata del tifo rossazzurro. Nelle rare occasioni in cui è sceso in campo, lo ha fatto senza alcun timore evidenziando una buona personalità. Probabilmente avrebbe meritato una maggiore considerazione da parte dei tecnici Walter Novellino e, soprattutto, Andrea Sottil. In questa sessione di calciomercato, una volta rientrato alla base, più di una società di Serie B aveva sondato il terreno per assicurarsi il diritto alle prestazioni sportive del calciatore romano. Come anticipato dalla nostra redazione, però, Valeau ha dato priorità al progetto più che alla categoria con un obiettivo ben preciso: acquisire ampio minutaggio per far sì che emerga a 360 gradi il proprio talento. Ecco perchè ha preferito ripartire ancora una volta dalla Serie C e dall’Imolese. In questo caso una spinta ulteriore ad accettare il trasferimento a Imola l’ha determinata la presenza in panchina di mister Federico Coppitelli, che lo ha avuto nelle giovanili della Roma. Se a Catania – giocando poco – ha lasciato solo intravedere un potenziale interessante, tra le fila dell’Imolese potrà giocare con continuità ricoprendo un ruolo di rilievo all’interno della squadra. La sensazione è che l’avventura rossoblu sarà un importante passo avanti per la carriera di Valeau.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***