CATANIA: tifo a sostegno della squadra, cori contro Lo Monaco

1
1672

Serata di festa, ieri, allo stadio “Angelo Massimino” per la vittoria del Catania contro la Cavese. I rossazzurri archiviano la pratica campana con un rotondo 4-0, risultato ideale per lasciarsi alle spalle i difficili giorni del post Monopoli. Un Catania che vince e convince, ricevendo gli applausi del pubblico ed il sostegno degli ultras delle Curve che non hanno fatto mancare il proprio supporto fino alla fine. Da segnalare anche la presenza di un lungo striscione posizionato in Tribuna B recante la scritta “Cuore, voce, tempo e soldi. Ad ogni partita rischiamo la vita. Vano ogni nostro sacrificio, ogni domenica il solito copione”.

Nel corso del match si sono invece uditi a più riprese cori tutt’altro che benevoli all’indirizzo dell’Amministratore Delegato Pietro Lo Monaco, invitato dagli ultras della Curva Nord anche ad andare “via da Catania”. Per il resto, qualche sfottò tra le opposte tifoserie divise da un’antica rivalità sportiva. Spazio, inoltre, per il ricordo del 73/o anniversario del club etneo e della memoria del tifoso laziale Gabriele Sandri che, qualche giorno, fa avrebbe compiuto 38 anni.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***

1 COMMENTO

  1. Un invito che non sarà mai accolto: la protervia e l’arroganza di costui non conoscono limiti. Catania città e provincia sportive, squadra e quant’altro abbiano a che fare con questo soggetto caratterialmente dittatoriale, se lo dovranno sopportare non so per quanto tempo ancora.

Comments are closed.