CATANIA IN LEGA PRO – TIFO REWIND: 12 febbraio 2017, boccone amaro ma i tifosi rossazzurri danno spettacolo ad Agrigento

0
199

12 febbraio 2017. Avventura al capolinea sulla panchina del Catania per mister Pino Rigoli, esonerato al termine del match perso con l’Akragas allo stadio “Esseneto”. Il pomeriggio era iniziato nel migliore dei modi, con la trasformazione di un calcio di rigore ad opera di Mazzarani, poi un eurogol di Pezzella al 57′ ed il penalty di Salvemini al minuto 72 consentirono ai padroni di casa di ribaltare a sorpresa il risultato.

Nel corso del match, tifosi dell’Akragas presenti vicino alla nostra postazione chiesero ironicamente: “Chi è l’allenatore del Catania? Rigoli o Marchese?”. Questo perchè, in un determinato frangente della gara, il difensore di Delia si soffermò a parlare con il tecnico manifestando segnali evidenti di malcontento. Marchese s’interrogava con Rigoli sul motivo delle difficoltà incontrate provando a trovare delle soluzioni. La fotografia di questo momento produsse l’ironia dei tifosi biancazzurri in tribuna che, poi, si lasciarono andare criticando aspramente la concessione del secondo rigore a beneficio del Catania, accusando gli etnei di beneficiare di presunti favoritismi arbitrali. Rigore che, poi, Mazzarani fallì.

Al di là del boccone amarissimo ricevuto, fu una giornata da ricordare per lo spettacolo di tifo rossazzurro sugli spalti. Da segnalare, inoltre, gli applausi del pubblico di casa in risposta ai cori inneggianti allo storico ultras catanese Ciccio Famoso. Per il resto entrambe le tifoserie si scambiarono frequenti cori di sfottò nell’arco dei 90′, dando vita ad una nuova rivalità sportiva determinata dal rapporto di vicinanza del tifo organizzato akragantino con gli ultras di Palermo e Siracusa.

VIDEO: tifo rossazzurro ad Agrigento

P.S. Attendere qualche secondo per il caricamento del filmato

VIDEO: Akragas – Catania, spettacolo di tifo rossoazzurro ad Agrigento

Posted by TuttoCalcioCatania on Sunday, 12 February 2017

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***