CATANIA: servono anche i gol dei difensori

1
310

Esaminando le statistiche di questo campionato emerge come il Catania sia una delle squadre più pericolose sui calci piazzati. Considerando angoli, punizioni e rigori, la compagine di mister Raffaele ha realizzato quasi la metà delle proprie marcature (14) sfruttando proprio le palle inattive. Nonostante questi dati siano più che confortanti ed i centrali rossazzurri dotati di una stazza fisica non indifferente, deve anche essere sottolineato come siano solamente 4 le reti realizzate dai difensori.

Dopo le prime tre giornate, in cui hanno segnato consecutivamente Claiton, Silvestri e Tonucci, la squadra non è più stata in grado di sfruttare le proprie torri difensive e l’unica altra rete proveniente dal settore arretrato è stata realizzata da Luca Calapai in occasione del match contro il Bisceglie del 2 Dicembre scorso. Nonostante a Gennaio siano arrivati altri giocatori molti forti fisicamente come Giosa e Sales, l’Elefante dunque non è ancora riuscito a valorizzare completamente le doti atletiche dei propri saltatori. Se si vuole continuare a lottare per i piani alti della classifica, sarà necessario rivedere gli schemi ed i movimenti su palla inattiva per usufruire al meglio dell’altezza e della maestria nei colpi di testa dei propri difensori.

***CLICCA QUI per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook***

1 COMMENTO

  1. Reginaldo è esperto ma non corre più,non è stato un acquisto marcato.
    Volpe ,Russotto,Golfo,non mi hanno convinto.
    Consiglierei :
    Di Turi(Bisceglie),
    Collin Quarner(svincolato),
    Facchini(Ostiamare),Mastropietro(Ostiamare).

Comments are closed.